festival di cannes 2013 meteore musica popolazioni ai confini

Dieci anni di Luglio suona bene

14 maggio 2012 | By More
Share

Ci sono alcune manifestazioni che segnano l’inizio dell’Estate romana;  tra queste il Festival delle Letterature, il festival a Villa Ada e, da dieci anni a questa parte, Luglio suona bene nella suggestiva cavea dell’Auditorium – Parco della musica. E’ un evento nato nella primavera del 2003, ad un anno quasi, quindi dalla prima inaugurazione del complesso realizzato da Renzo Piano, e sicuramente la prima manifestazione che ha sdoganato l’Auditorium, luogo elegante e serioso, almeno apparentemente, alla musica pop e rock. In questi dieci anni infatti si sono alternati sul palco della cavea, unica “sala” esterna, realizzata come un anfiteatro greco nell’atrio della struttura, esponenti di varie tipologie di musica: da quella jazz come Keith Jarrett, al rock dei Primal Scream l’anno scorso, evento con cui la manifestazione si è innestata ad un altro evento importante come il Meet in Town, che in due giorni di festival porta a Roma una selezione importante di musica elettronica, fino ad eventi importanti come il concerto di Bjork o decisamente sofisticati come quando il gruppo dei Tinariwen, musicisti del Mali, portarono la loro musica del deserto nel quartiere Flaminio di Roma.
La manifestazione tiene da dieci anni un occhio sia all’estero che alle produzioni italiane, alternando in tutti e due i casi le cosiddette, per usare un termine sanremese, “nuove proposte” ai “big”. Si apre quest’anno il 25 Giugno con Giorgia, si chiude il 2 Agosto con il duetto Alex Britti/Stefano Di Battista, passando per un fedelissimo della Cavea come Vinicio Capossela, il 26 Luglio, che dopo aver portato l’anno scorso un progetto con navi e marinai, quest’anno metterà in scena uno spettacolo coadiuvato da un collettivo di artisti greci.

Tra gli eventi più attesi del festival, e quasi tutto esaurito al botteghino, il concerto di Morrisey, il 7 Luglio; idolo anni ’80 con The Smiths torna a Roma dove registrò il suo penultimo album. La programmazione dei concerti stranieri ha però avuto una piccola scossa; lo scorso inverno infatti girava voce che sarebbe stato Eddie Vedder, cantante dei Pearl Jam, l’headliner di spicco della manifestazione, ma a Novembre, ricorda il curatore di Luglio suona bene, Flavio Severini: “la casa discografica ha annullato l’intero tour italiano. E’ un peccato da un lato, sarebbe stato un concerto sicuramente di grande richiamo, ma avevamo già in scaletta un altro grande come Morrisey, quindi ci siamo consolati subito”. Oltre al ritorno di Keith Jarrett il 29 Luglio e di Patti Smith il 20, Severini ci tiene a segnalare due concerti in particolare, quello del “grande vecchio” crooner Tony Bennett, che torna in Italia dopo 15 anni, e dopo essere stato l’ultimo a duettare con la compianta Amy Winehouse, e i Tindesticks, gruppo importante negli anni ’90 che ritorna insieme in tour. Infine, la manifestazione darà vita anche ad un progetto speciale intitolato Vola Vola

Vola curata da Ambrogio Sparagna con la partecipazione di Francesco De Gregori e la cantante napoletana Maria Nazionale. Insomma un cartellone ricco e trasversale, adatto ad attrarre per il decimo anno ogni tipo di pubblico sotto le stelle e sugli spalti della Cavea dell’Auditorium.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_OFMkCeP6ok [/youtube]

Luglio suona bene
Cavea dell’Auditorium – Roma
25 Giugno-2 Agosto
www.auditorium.com

 

Tags: , , , , , , , ,

Category: Musica, Roma

About the Author ()

Comments are closed.